fbpx

Come promuovere il sito di un hotel

Come promuovere il sito di un hotel

Se hai un hotel o un’altra struttura ricettiva (bed and breakfast, agriturismo, ecc.), o stai seguendo un progetto alberghiero per conto di un tuo cliente, una efficace promozione delle relative attività online è certamente un passo fondamentale che dovrai compiere per poter incrementare la visibilità e “catturare” in tal modo nuovi potenziali clienti.

Anche se non sei un grande esperto di webmarketing e di soluzioni pubblicitarie online, dovresti ben intuire che rendersi congruamente visibili online, e raggiungibili in modo più ottimale da potenziali utenti, può costituire il passo che ti permetterà di superare la linea di demarcazione tra un’esperienza imprenditoriale non particolarmente brillante, e un progetto di successo!

Ma come fare?

Come promuovere un albergo

Fermo restando che nessuno potrà mai svelarti la ricetta “univoca” e certa per il buon esito dei tuoi sforzi promozionali, di seguito abbiamo cercato di riassumere per te 9 punti che ti consigliamo di tenere a mente e di sviluppare con piena consapevolezza, domandando un aiuto esperto e competente se ritieni di non poterli gestire in autonomia.

Sito web di qualità e multilingua

Un requisito fondamentale per la tua strategia promozionale online non potrà che essere legato alla disponibilità di un sito internet di qualità. Si tratta anche di un requisito sul quale potremmo parlare per dei giorni: in questa sede di sintesi, ci limitiamo a consigliarti di curare con attenzione i contenuti, indicando in maniera chiara tutto ciò che i tuoi clienti si aspettano di trovare, e di strutturarlo in modalità multilingua al fine di poter sfruttare le nicchie di mercato internazionale.

Ricorda altresì di prevedere all’interno del tuo sito internet foto e video esaustivi, che possano permettere all’utente la possibilità di prendere una piena visione delle caratteristiche (per lo meno, estetiche) della tua struttura.

Booking online interno al sito

Predisponi un booking online in modo semplice e funzionale. Il tuo obiettivo dovrà essere quello di permettere alla tua potenziale clientela di prenotare velocemente e con facilità, senza avere la presunzione di pensare che il tuo utente desideri talmente tanto pernottare nella tua struttura da essere disposto a superare qualsiasi ostacolo per poter arrivare finalmente alla schermata di conferma dell’avvenuta prenotazione del proprio soggiorno.

Posizionamento sui motori di ricerca

Verifica sempre che il tuo sito sia ben ottimizzato per i motori di ricerca. Anche il tema della SEO – come puoi ben intuire – è piuttosto vasto e complesso per poter essere riassunto in poche righe. Comincia però a porre i primi passi per rendere SEO-friendly il tuo sito, a cominciare da una sitemap, meta title e meta description ben curate.

Usa siti specializzati come Booking o Tripadvisor

Si può fare a meno di servizi come Booking, Tripadvisor o Trivago per il proprio business alberghiero online? Forse si, ma ancora più probabilmente non ti conviene. Pur garantendoti una discreta autonomia, ti suggeriamo dunque di essere sempre presente su queste piattaforme con informazioni aggiornate e puntuali, e modalità di contatto valide, oltre a… fare quello che ti consigliamo nel prossimo punto!

Tenere d’occhio i commenti e le recensioni

Commenti e recensioni su Tripadvisor & co. sono la croce e la delizia di qualsiasi albergatore, che se da una parte può ben apprezzare la portata promozionale degli ottimi feedback ricevuti su questi servizi, dall’altra parte che non potrà che crucciarsi dinanzi a recensioni negative. In tal proposito, ti consigliamo di dare sempre uno sguardo a tutte le opinioni che riceverai, e di gestire proattivamente quelle negative: usa sempre un tono cordiale, puntuale e disponibile, al fine di trovare la giusta soluzione a qualche feedback non proprio eccelso, e invitando sempre a un contatto per poter spiegare meglio il problema creatosi e arrivare insieme a una risoluzione soddisfacente.

Pubblicità a pagamento

Le campagne pay per clic potrebbero fare al caso tuo e delle tue finalità promozionali, consentendoti di pagare esclusivamente per i clic che riceverai: Google AdWords è sicuramente la piattaforma più utilizzata, e ti permetterà di far comparire il tuo sito tra i risultati di ricerca di Google posti in posizione preferenziale. Valuta la convenienza di questo investimento: potrebbe valerne la pena!

Promozione con i social network

I social network sono strumenti sempre più importanti per la promozione del tuo sito internet e… non basta aprire una pagina Facebook o un account Twitter per poter ottenere i risultati cui dovresti ambire. Ipotizza anche in questo frangente di poter condividere con un esperto di social media marketing i passi da porre in essere, garantendo non solamente un aggiornamento frequente e interessante delle tue pagine, quanto anche eventuali campagne di marketing su Facebook.

Direct email marketing

Sebbene molti albergatori (erroneamente) siano portati a pensare che le azioni di Direct email marketing appartengano a un tempo che fu, in realtà l’invio di newsletter e di altre comunicazioni alla propria clientela attuale o potenziale è sicuramente una delle azioni più efficaci sotto il profilo del rapporto tra il costo e il rendimento atteso. Non sottovalutare dunque di tenere sempre un contatto aperto con la tua clientela, e cerca di stimolare le azioni e i contatti.

Publiredazionali e comunicati stampa su portali del settore

Publiredazionali e comunicati stampa da condividere sui portali del settore rappresentano un altro strumento utile per poter spingere la tua attività alberghiera online. Dovrai naturalmente essere in grado di individuare i siti internet di destinazione più autorevoli e più in linea con il tuo target di clientela, e dovrai altresì essere in grado di scrivere un comunicato esaustivo ma non troppo prolisso, con contenuti di rilievo e in grado di trasferire ai tuoi lettori finali un’effettiva utilità.

E tu che cosa ne pensi? Hai mai avuto modo di promuovere le attività di una struttura ricettiva online? Quali sono state le azioni che ritieni abbiano avuto un risultato migliore sulla tua clientela?

2018-01-20T11:52:06+00:00

About the Author: